L’assordante vuoto di amore che spezza quelle vite fragili

A. D'Avenia, La Stampa, 18 maggio 2017

La serie tv “Tredici” grida il bisogno di relazioni vere.
Nella serie infatti l’assordante assenza è quella degli adulti, distantissimi anche se vicini, a volte incapaci di ascolto o di capire come ascoltare (la famiglia del protagonista deve formulare il proposito di fare almeno un pasto insieme dopo tre settimane...), a volte incapaci loro stessi di essere adulti...continua a leggere
 

Salva questo testoSegnala ad un amicoStampaTorna alla pagina precedenteTorna alla home page
{ font-size: '120%'}